LA RINUCIA ALL’EREDITA’ CHE COMPORTA ACCETTAZIONE

….è chiaro, se voglio l’eredità l’accetto, con una delle varie forme che mi consente il mio legislatore, ma se nn mi va d’accettarla, posso serenamente rinunciarvi…

E ci mancherebbe… se accetto un’eredità “pericolosa”, rischio pure del mio… magari ben oltre a quanto ereditato….

Quindi, se ci sn soldi mi catapulto ad accettare… se ci sn debiti… ciao….

Però attenzione… c’è un’ipotesi in cui la rinuncia all’eredità comporta accettazione…

E no – direte giustamente voi –  c’è qualcosa che nn torna…

Cioè, come può essere che se rinuncio… accetto…??? No…. nn torna proprio… se rinuncio… rinuncio…stop…

E invece no… c’è un particolare tipo di rinuncia che, in automatico, per legge, ti fa diventare erede…

Lo prevede il tuo bellissimo codice civile… prendilo… aprilo… vai all’art. 478… ecco… bravo… leggi… esatto… s’intitola proprio “Rinunzia che importa accettazione“…

Se tu rinunzi ad una eredità in cambio di un prezzo significa che hai stipulato un contratto (anche se solo orale) e, quindi, che hai disposto di beni ereditari, e che, quindi, hai già, di fatto, acquistato la qualità di erede….

E allora?

….allora spera che il prezzo ricevuto sia più alto di eventuali debiti ereditari… conosciuti o non conosciuti… altrimenti…. è chiaro… mi dispiace… ma nn hai fatto un buon affare….

Stay tuned

M

LA RINUNCIA ALL’EREDITA’ “POCO ATTRAENTE”

8.2.18

All’esistenza ed alla sussistenza di un patrimonio sono riconducibili molteplici effetti… fiscali, interpersonali, contrattuali e…. successori…

Quello successorio è un “fenomeno” automatico… tecnicamente riconducibile all’evento “morte”…

Quando un soggetto cessa di vivere, in automatico, il suo patrimonio “passa di mano”…

Verrà devoluto o in relazione ad un dettato testamentario o, in mancanza, secondo legge….

La prima ed immediata conseguenza giuridico-patrimoniale della successione è la “chiamata all’eredità”, che ha quali protagonisti assoluti i “potenziali” eredi… potenziali perché inizialmente solamente “chiamati”…

Possono accettare, in modo puro e semplice o con beneficio d’inventario e, quindi, acquisire lo status  di erede, oppure possono rinunciare….

Benissimo… faccian finta che l’eredità sia, per così dire, poco “attraente”… come si rinuncia?

Mentre l’accettazione può essere anche “tacita”, quindi “informale”, la rinuncia è un atto sempre “formale”… deve essere ricevuta da Notaio o dal Cancelliere del Tribunale….

Attenzione, però… se per ipotesi sei “chiamato” a quell’eredità poco “attraente”, e sei nel possesso di beni ereditari, se nn fai l’inventario dei beni ereditari in tuo possesso entro tre mesi dall’apertura di quella successione poco “attraente”, diverrai, in automatico, erede puro e semplice… cosa, forse, nn sempre così “attraente”….

M

EREDITA’: RINUNCIO?

Si apre la successione, tu sei tra i chiamati….

Ci sono parecchi soldi in gioco….ti catapulti ad accettare….

Si apre la successione…ci sono parecchi debitucci…..ma chi me lo fa fare a rischiare….io rinuncio….

Si…ma come?

Eccola: la rinunzia all’eredità è un negozio unilaterale, non recettizio, inter vivos, puro, formale, neutro, di straordinaria amministrazione….

Tutto chiaro? …..Nooo?

Allora dai, proviamo….è un atto:

  • unilaterale, xché è atto esclusivo del chiamato all’eredità….
  • non recettizio, xché mica deve essere notificato o comunicato a qualcuno….
  • atto tra vivi, xché ovviamente la rinuncia produce effetti ad un rinunciante che deve essere vivo e vegeto….
  • puro, xchè nn tollera termini, condizioni, oneri….niente….
  • neutro, xchè nn è né a titolo gratuito e né a titolo oneroso…neutra, appunto….
  • di straordinaria amministrazione……quindi, cosa vi viene da pensare? …..Bravissimi…..che sono necessarie le specifiche autorizzazioni quando proviene dai rappresentanti di soggetti nn pienamente capaci o quando riguardi persone giuridiche….
  • formale perché….secondo voi perché? …..si, certo, ….perché deve rivestire o la forma pubblica dell’atto notarile, o dell’atto pubblico ricevuto dal cancelliere del tribunale…..è chiaro, per poi essere pubblicata nell’apposito registro nella cancelleria del tribunale….

Si apre la successione….tu sei chiamato….ci sono attività e passività….Posso rinunziare solo a parte della eredità?

Voi che ne dite?

….già…lo avete capito….troppo bello….o tutto o niente….nel bene e nel male….

M.